Crea sito

Archive for aprile 28, 2014

CITTA’, SEMINARIO ACEN-SVIMEZ ALL’ASSOCIAZIONE DEI COSTRUTTORI

CITTA’, SEMINARIO ACEN-SVIMEZ ALL’ASSOCIAZIONE DEI COSTRUTTORI

 

Si terrà martedì 29 aprile alle 10 a Napoli il Seminario ACEN-SVIMEZ nell’ambito del quale sarà presentato il numero della Rivista economica del Mezzogiorno, trimestrale della SVIMEZ, interamente dedicato alla questione urbana nel Mezzogiorno. Con quest’iniziativa la SVIMEZ intende sottolineare l’importanza della rigenerazione urbana nelle città del Mezzogiorno quale driver di sviluppo, a partire da un “Piano di primo intervento” che sappia unire riqualificazione edilizia ed efficienza energetica.

 

Presieduto dal Presidente della SVIMEZ Adriano Giannola e aperto dal Presidente ACEN Francesco Tuccillo, il Seminario prevede l’intervento di presentazione del volume da parte del Direttore della SVIMEZ Riccardo Padovani e gli interventi del Consigliere Alessandro Bianchi sulla rigenerazione urbana nelle analisi della SVIMEZ e  dell’architetto Bruno Discepolo su Napoli tra implosione e rigenerazione.

A seguire, il dibattito, con gli interventi del Consigliere SVIMEZ Paolo Baratta, dell’Architetto Giovanni Cafiero, collaboratore SVIMEZ, del Direttore dell’ISFORT Carlo Carminucci, del professor Ennio Forte,del Consigliere SVIMEZ Mariano Giustino, di Eugenio Leanza, della Banca Europea degli Investimenti, e del Consigliere SVIMEZ Federico Pica.

Conclude il Vice Presidente dell’Unione Industriali di Napoli Ambrogio Prezioso.

‘MADE IN SUD E AZZURRO NAPOLI BASKET INSIEME A CANESTRO’

‘MADE IN SUD E AZZURRO NAPOLI BASKET INSIEME A CANESTRO’:

DOMANI CONFERENZA DI PRESENTAZIONE

L’Azzurro Napoli Basket comunica che domani 24 Aprile alle ore 11:00, presso la X° Municipalità del Comune di Napoli Bagnoli – Fuorigrotta, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Made in Sud e Azzurro Napoli Basket: insieme a canestro”. Interverranno il Presidente della X° Municipalità Giorgio De Francesco, il Presidente del Giffas Armando Profili, i conduttori di Made in Sud Gigi e Ross e l’intero staff societario dell’Azzurro Napoli Basket con il presidente Maurizio Balbi, l’amm.re  delegato Fabio Muro e il GM Antonio Mirenghi. Nel corso della conferenza saranno illustrati i dettagli dell’iniziativa “Made in Sud e Azzurro Napoli Basket: insieme a canestro” che si terrà Lunedì prossimo 28 Aprile al PalaBarbuto alle ore 20. Lo staff al completo di ‘Made in Sud’ sfiderà i giocatori dell’Azzurro Napoli Basket in un incontro all’insegna della solidarietà, canestri e risate. L’evento infatti è stato organizzato in sostegno di GIFFAS, centro che da oltre 35 anni offre alle famiglie servizi di riabilitazione e di sostegno sociale, al quale sarà devoluto l’incasso della serata.
23.04.2014    Ufficio Stampa Azzurro  Napoli Basket

Nemea Energy Village al via, piscina e fitness e intrattenimento a Cardito

Giovedì 24 Aprile alle ore 12 terrà la conferenza stampa di inaugurazione di “Nemea”.
Nemea Energy Village è un centro olistico di oltre 5.000 mq con un’offerta di servizi multidisciplinari
(piscine/ fitness/spa/wellness).
La struttura rappresenta un polo di sviluppo per il comune di Cardito e tutte le aree limitrofe. Un esempio
di riqualificazione del territorio, composto da un team di oltre 40 dipendenti e fornitori in tutta la regione.
Il complesso é stato ideato e realizzato dalla Castaldo Group leader nel settore delle costruzioni e al
centro del comitato promotore per la ristrutturazione del “Palabarbuto” di Napoli.
Il nome Nemea richiama i primi giochi preolimpici, i giochi panellenici dell’antica Grecia, disputati proprio
nella città di Nemea.
“Energy Village”, invece, vuole rappresentare un nuovo modo di intendere lo sport e l’intrattenimento,
scoprire la propria energia e utilizzarla per il proprio benessere e divertimento. Un modo efficace per
seguire l’antico ma sempre attuale adagio latino, “mens sana in corpore sano”.
Tutti i partner di Nemea sono stati scelti in base a criteri di eccellenza, i migliori di ogni settore merceo- logico (starpool-technogym-adidas-fitinterior).
La struttura è stata sviluppata dal punto di vista architettonico dalla “a-studio architetti”, uno degli
studi più prestigiosi d’Italia con particolare competenza per la realizzazione di strutture del genere (ad
esempio la Virgin di Napoli).
All’incontro con la stampa parteciperanno: il Giornalista Rai Gianfranco Coppola Vicepresidente Nazionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, la Dottoressa Miriam Castaldo in rappresentanza della
proprietà di Nemea, l’Architetto Mauro Schiavon, l’Ingegner Dario Boldoni, e il Sindaco del Comune di
Cardito Giuseppe Cirillo.
Sarà anche l’occasione per discutere del rapporto fra sport impresa e sviluppo del territorio che rap- presenta un po’ il “leitmotiv” di questo importante investimento imprenditoriale.
Al termine della conferenza seguirà rinfresco per i partecipanti.
Mentre dalle 19.00 Nemea aprirà le porte ai visitatori e ai suoi, già numerosi, iscritti con l’attesissima
esibizione dei “Sonics” i ballerini acrobatici famosi in tutto il mondo.
Il gruppo, fondato a Torino nel 2001 da Alessandro Pietrolini e Ileana PrudGiovedì 24 Aprile 2014 alle ore 12.00 si terrà la conferenza stampa di inaugurazione di “Nemea”.
Nemea Energy Village è un centro olistico di oltre 5.000 mq con un’offerta di servizi multidisciplinari
(piscine/ fitness/spa/wellness).
La struttura rappresenta un polo di sviluppo per il comune di Cardito e tutte le aree limitrofe. Un esempio
di riqualificazione del territorio, composto da un team di oltre 40 dipendenti e fornitori in tutta la regione.
Il complesso é stato ideato e realizzato dalla Castaldo Group leader nel settore delle costruzioni e al
centro del comitato promotore per la ristrutturazione del “Palabarbuto” di Napoli.
Il nome Nemea richiama i primi giochi preolimpici, i giochi panellenici dell’antica Grecia, disputati proprio
nella città di Nemea.
“Energy Village”, invece, vuole rappresentare un nuovo modo di intendere lo sport e l’intrattenimento,
scoprire la propria energia e utilizzarla per il proprio benessere e divertimento. Un modo efficace per
seguire l’antico ma sempre attuale adagio latino, “mens sana in corpore sano”.
Tutti i partner di Nemea sono stati scelti in base a criteri di eccellenza, i migliori di ogni settore merceo- logico (starpool-technogym-adidas-fitinterior).
La struttura è stata sviluppata dal punto di vista architettonico dalla “a-studio architetti”, uno degli
studi piu prestigiosi d’Italia con particolare competenza per la realizzazione di strutture del genere (ad
esempio la Virgin di Napoli).
All’incontro con la stampa parteciperanno: il Giornalista Rai Gianfranco Coppola Vicepresidente Na- zionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, la Dottoressa Miriam Castaldo in rappresentanza della
proprietà di Nemea, l’Architetto Mauro Schiavon, l’Ingegner Dario Boldoni, e il Sindaco del Comune di
Cardito Giuseppe Cirillo.
Sarà anche l’occasione per discutere del rapporto fra sport impresa e sviluppo del territorio che rap- presenta un pò il “leit motiv” di questo importante investimento imprenditoriale.
Al termine della conferenza seguirà rinfresco per i partecipanti.
Mentre dalle 19.00 Nemea aprirà le porte ai visitatori e ai suoi, già numerosi, iscritti con l’attesissima
esibizione dei “Sonics” i ballerini acrobatici famosi in tutto il mondo.
Il gruppo, fondato a Torino nel 2001 da Alessandro Pietrolini e Ileana Prud Giovedì 24 Aprile 2014 alle ore 12.00 si terrà la conferenza stampa di inaugurazione di “Nemea”.
Nemea Energy Village è un centro olistico di oltre 5.000 mq con un’offerta di servizi multidisciplinari
(piscine/ fitness/spa/wellness).
La struttura rappresenta un polo di sviluppo per il comune di Cardito e tutte le aree limitrofe. Un esempio
di riqualificazione del territorio, composto da un team di oltre 40 dipendenti e fornitori in tutta la regione.
Il complesso é stato ideato e realizzato dalla Castaldo Group leader nel settore delle costruzioni e al
centro del comitato promotore per la ristrutturazione del “Palabarbuto” di Napoli.
Il nome Nemea richiama i primi giochi preolimpici, i giochi panellenici dell’antica Grecia, disputati proprio
nella città di Nemea.
“Energy Village”, invece, vuole rappresentare un nuovo modo di intendere lo sport e l’intrattenimento,
scoprire la propria energia e utilizzarla per il proprio benessere e divertimento. Un modo efficace per
seguire l’antico ma sempre attuale adagio latino, “mens sana in corpore sano”.
Tutti i partner di Nemea sono stati scelti in base a criteri di eccellenza, i migliori di ogni settore merceo- logico (starpool-technogym-adidas-fitinterior).
La struttura è stata sviluppata dal punto di vista architettonico dalla “a-studio architetti”, uno degli
studi piu prestigiosi d’Italia con particolare competenza per la realizzazione di strutture del genere (ad
esempio la Virgin di Napoli).
All’incontro con la stampa parteciperanno: il Giornalista Rai Gianfranco Coppola Vicepresidente Na- zionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, la Dottoressa Miriam Castaldo in rappresentanza della
proprietà di Nemea, l’Architetto Mauro Schiavon, l’Ingegner Dario Boldoni, e il Sindaco del Comune di
Cardito Giuseppe Cirillo.
Sarà anche l’occasione per discutere del rapporto fra sport impresa e sviluppo del territorio che rap- presenta un pò il “leit motiv” di questo importante investimento imprenditoriale.
Al termine della conferenza seguirà rinfresco per i partecipanti.
Mentre dalle 19.00 Nemea aprirà le porte ai visitatori e ai suoi, già numerosi, iscritti con l’attesissima
esibizione dei “Sonics” i ballerini acrobatici famosi in tutto il mondo.
Il gruppo, fondato a Torino nel 2001 da Alessandro Pietrolini e Ileana Prud Giovedì 24 Aprile 2014 alle ore 12.00 si terrà la conferenza stampa di inaugurazione di “Nemea”.
Nemea Energy Village è un centro olistico di oltre 5.000 mq con un’offerta di servizi multidisciplinari
(piscine/ fitness/spa/wellness).
La struttura rappresenta un polo di sviluppo per il comune di Cardito e tutte le aree limitrofe. Un esempio
di riqualificazione del territorio, composto da un team di oltre 40 dipendenti e fornitori in tutta la regione.
Il complesso é stato ideato e realizzato dalla Castaldo Group leader nel settore delle costruzioni e al
centro del comitato promotore per la ristrutturazione del “Palabarbuto” di Napoli.
Il nome Nemea richiama i primi giochi preolimpici, i giochi panellenici dell’antica Grecia, disputati proprio
nella città di Nemea.
“Energy Village”, invece, vuole rappresentare un nuovo modo di intendere lo sport e l’intrattenimento,
scoprire la propria energia e utilizzarla per il proprio benessere e divertimento. Un modo efficace per
seguire l’antico ma sempre attuale adagio latino, “mens sana in corpore sano”.
Tutti i partner di Nemea sono stati scelti in base a criteri di eccellenza, i migliori di ogni settore merceo- logico (starpool-technogym-adidas-fitinterior).
La struttura è stata sviluppata dal punto di vista architettonico dalla “a-studio architetti”, uno degli
studi piu prestigiosi d’Italia con particolare competenza per la realizzazione di strutture del genere (ad
esempio la Virgin di Napoli).
All’incontro con la stampa parteciperanno: il Giornalista Rai Gianfranco Coppola Vicepresidente Na- zionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, la Dottoressa Miriam Castaldo in rappresentanza della
proprietà di Nemea, l’Architetto Mauro Schiavon, l’Ingegner Dario Boldoni, e il Sindaco del Comune di
Cardito Giuseppe Cirillo.
Sarà anche l’occasione per discutere del rapporto fra sport impresa e sviluppo del territorio che rap- presenta un pò il “leit motiv” di questo importante investimento imprenditoriale.
Al termine della conferenza seguirà rinfresco per i partecipanti.
Mentre dalle 19 Nemea aprirà le porte ai visitatori e ai suoi, già numerosi, iscritti con l’attesissima
esibizione dei “Sonics” i ballerini acrobatici famosi in tutto il mondo.

“Azzurro Napoli Basket e Made in Sud insieme a canestro”, prosegue vendita biglietti

made in sud

La Expert Napoli Basket comunica che in occasione dell’ultima partita di campionato contro la Fileni BPA Jesi, in programma domenica 27 aprile alle ore 18 al PalaBarbuto, è stato predisposto l’ingresso gratuito. L’iniziativa è tesa a favorire il massimo afflusso di pubblico per salutare la squadra partenopea nell’ultima giornata del campionato Adecco Gold 2013/14.

Prosegue, inoltre, la vendita dei biglietti per l’evento “Made in Sud e Azzurro Napoli Basket insieme a canestro”. Lunedì 28 Aprile, ore 20:00, al PalaBarbuto con il patrocinio del Comune del Napoli, infatti, lo staff al completo della fortunata produzione di ‘Made in Sud’ sfiderà i giocatori dell’Azzurro Napoli Basket in un incontro che garantirà solidarietà, canestri e risate.

L’evento fortemente voluto dalla società Azzurro Napoli Basket, insieme ai responsabili della produzione di Made in Sud, è stato organizzato in sostegno di GIFFAS, centro che da oltre 35 anni offre alle famiglie servizi di riabilitazione e di sostegno sociale, al quale sarà devoluto l’incasso della serata.

I biglietti dell’evento, al costo di 5,00€, sono disponibili in tutti i punti vendita GO2 e al ‘Centro 3 Store’ di Via Giulio Cesare della NTS, biglietteria ufficiale dell’Azzurro Napoli Basket.

Clicca Qui (http://napolibasket.us7.list-manage2.com/track/click?u=afe16145993a545f94c1fee9f&id=aaeefffa50&e=f987cbef31) per visuallizare il promo dell’evento realizzato da uno dei conduttori di ‘Made in Sud’ Gigi.

Napoli, dejavù Lazio: con Higuain più vicina la Champions

higua

di Enrico Fasano

Allarme rientrato. La sconfitta di Parma, com’è spesso successo al Napoli di questa stagione, ha scosso gli animi azzurri. Non fallisce, infatti, il 3 su 3 negli scontri contro i biancocelesti: incassato il 2-4 dell’andata e la sciagurata eliminazione dalla Coppa Italia, la squadra di Reja approda al San Paolo con una forte voglia di rivalsa. Dopo l’1-0 di Lulic, peró, la partita la prende in mano l’uomo-simbolo del Napoli firmato Benitez. Uno, due, tre. Gonzalo Higuain sfoggia tutto il suo repertorio, qualora non lo si conoscesse ancora. È una sorta di passerella per chi ancora rimpiange il 7 uruguagio, oltre che un assaggio di quello che sarà il Napoli della fine di questa stagione e, perché no, della prossima.
La classifica parla chiaro: troppo lontano dal secondo posto, ma anche dalla zona Europa League. A meno di apocalittici stravolgimenti aritmetici, la stagione napoletana ha già una più o meno definita conclusione (almeno per quanto riguarda il campionato). Dal lato Coppa Italia, invece, c’è da affrontare un appuntamento che vale più di una semplice finale. Vincere a Roma significherebbe coronare un progetto già iniziato ottimamente, premiare un Napoli che ha apportato migliorie significative alla qualità della fase offensiva e che merita di concludere la stagione con qualcosa in tasca. L’obiettivo primario, adesso, è proprio questo: arrivare alla sfida con la Fiorentina in grande forma, fisica e mentale. I cuori dei tifosi azzurri sono già allo Stadio Olimpico, e il 5-3 della Fiorentina al Bentegodi di Verona è solo l’inizio di una Guerra Fredda che non si scioglierà prima del caldo maggio capitolino.

Posillipo, al Denza la prima festa del rugby italo-francese

scampia rugby

Sabato 12 aprile alle ore 12:00, presso il campo Denza di Posillipo, si
terrà la prima festa del rugby italo-francese. Un evento particolarmente
significativo nato grazie al gemellaggio tra lo Scampia Rugby, la Scuola
Francese di Napoli Alexandre Dumas, il comitato campano della Federazione Italiana Rugby e l’ASD Grande Napoli Rugby. Tutti in campo con i bambini.Una vera e propria festa che dimostra nuovamente come il connubio giovani e sport possa offrire speranza, crescita, esempio e solidarietà.Non è la prima volta che Napoli ritrova nello sport un punto di riferimento per la rivalutazione territoriale, e Scampia ha bisogno di sperimentare nuovi sport e di essere il centro di numerose attività. Il sorriso dei bambini sembra la soluzione ideale e il rugby è uno di quegli sport che appare duro, ma si basa sulla fiducia nei compagni, sul lavoro di squadra e sulla lealtà.
In campo alle 12:00, successivamente, tutti insieme al terzo tempo a tavola
alle 13:30. Una giornata significativa, nata anche grazie al patrocinio
dell’Ordine degli Psicologi della Campania, del Consolato Generale di
Francia a Napoli e dell’Istituto di Cultura Francese “Le Grenoble”.

Saranno presenti: Alain Baquier, Direttore della scuola francese Alexandre
Dumas; Fabrizio Senatore, Presidente Comitato Campano Federazione Italiana
Rugby; Franco Salierno, responsabile progetto scuola FIR; Chicco Fusco,
Direttore Sportivo Grande Napoli; Andrea Esposito, General Manager Scampia
Rugby; Salvio Esposito, psicologo dello sport e Gianpaolo Vitale per tutte
le traduzioni simultanee sul campo.

La squadra campana è figlia di un progetto nato a novembre, ma già in netto
sviluppo, che mira a dare ai bambini di Scampia la possibilità di allenarsi
e crescere dedicandosi allo sport e alla collaborazione. L’obiettivo è di
grande rilevanza perché vuole offrire un serio esempio sportivo attraverso
la creazione di una vera e propria squadra di rugby che competa ad alti
livelli, fino alla massima categoria. Ambizioni importanti che partono da
singoli eventi, come quello in programma sabato.

Per info: Francesca Fortunato – Ufficio Stampa Scampia Rugby – 327/5792594

[email protected]

Napoli Calcio femminile cerca punti salvezza a Verona

napoli femm
Dopo una settimana di pausa, l’ultima stagionale per gli impegni della
nazionale, il campionato di serie A femminile torna per il rush finale.
Domani si giocherà l’undicesima giornata e il Napoli Calcio Femminile
giocherà in trasferta contro il Verona. Si tratta della seconda
trasferta consecutiva, dopo quella sul campo della Res Roma, e per le
azzurre sarà necessario ottenere un risultato positivo per conquistare
punti che la riportino in zona play-out. Le napoletane sono reduci da
due risultati utili consecutivi e non avranno a disposizione diverse
ragazze.Resteranno a Napoli la squalificata Manuela Rapuano e le febbricitanti Eleonora De Palmas e Raffaella Giuliano. La formazione, quindi, sarà decisa solo poco prima dell’incontro dal tecnico Mimmo Paesano.
“Dobbiamo fare punti -spiega Paesano -, non possiamo più rischiare.
Dovremo giocare la nostra partita a viso aperto, non possiamo più fare
calcoli. Siamo arrivati a un punto della stagione in cui dobbiamo
giocare sempre per vincere. Non sarà facile ma sono fiducioso perché il
gruppo si allena bene e ci crede”.
Verona-Napoli Calcio Femminile si giocherà domani, sabato 12
aprile, allo stadio “Olivieri” di Verona, alle ore 15.
/www.napolicalciofemminile.it /

AGISCI per AIRC

airc

Grande successo per la serata di beneficenza organizzata da AGISCI(Associazione Geopolitica per l’Integrazione, lo Sviluppo e la Cooperazione Internazionale) sabato scorso al Dejavù di Pozzuoli. Tanti i giovani napoletani che hanno partecipato all’evento il cui ricavato, 1200 euro, sarà interamente devoluto all’ AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro).

Tantissime sono state le adesioni – ha affermato l’organizzatore dell’evento e socio fondatore Andrea Napolitano – alcuni ospiti hanno comprato anche più di un biglietto per sostenere l’AIRC. Unire il divertimento a un obiettivo benefico può essere la nuova frontiera della solidarietà. Ringraziamo anche gli sponsor -ha aggiunto Napolitanoper la loro generosità nel sostenere la nostra causa”.

L’iniziativa prevedeva l’acquisto di biglietti per l’estrazione, a fine serata, di tre premi offerti dall’Istituto Estetico Torino Filomena di Nola, dall’Agenzia di viaggi Marygiò Travel di Villaricca e dal Ristorante Marisella di Bacoli.

Promuovere la ricerca è uno degli scopi principali dell’associazione. L’impegno per tale iniziativa, oltre alla raccolta fondi, è quello di sollecitare azioni su politiche di ricerca per un’opportuna prevenzione contro il cancro. Per ora 1200 euro da Napoli, un piccolo passo che unito ad altri futuri fa ben sperare” con queste parole il presidente di AGISCI, Apostolos Paipais, ha voluto ringraziare tutti i partecipanti per il loro sostegno.

A fargli eco, Ettore Nardi, consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, il quale a conclusione della serata ha dichiarato: “Encomiabile il lavoro di AGISCI, un’associazione giovane che ha deciso di porre al centro della propria azione l’individuo e il cittadino, attraverso attività concrete come la festa di beneficenza a favore dell’AIRC e #agiscismart, iniziativa volta a stimolare il dibattito sul tema delle Smart City e a coinvolgere i napoletani nel processo decisionale”.

 

di Barbara Fiorillo

 


Hit Counter provided by laptop reviews