Crea sito

Archive for dicembre 30, 2014

Auguri da BLUE TIME Buon 2015

buon 2015

AUGURI DA BLUE TIME BUON 2015

IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE PRESENTA IL CALENDARIO CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

Stampa IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE PRESENTA IL CALENDARIO CONTRO LA VIOLENZA ALLE  DONNE  

Al cinema-teatro Vittoria OGGI 29 dicembre alle 20.30, la top model e giornalista Elisa D’Ospina presenta il calendario 2015 delle napoletane

Sarà una serata tutta rivolta al sociale quella di Oggi 29 dicembre. Dalle ore 20.30, presso il cinema-teatro Vittoria, il Napoli Calcio Femminile e Maschile presenterà il calendario 2015  della formazione partenopea. Testimonial e presentatrice della serata la top model e giornalista del “Fatto quotidiano”, nonchè conduttrice televisiva da sempre impegnata nel sociale, Elisa D’Ospina.

La societa’ napoletana, attraverso alcuni scatti realizzati dalla fotografa rumena Timea Ruman-Roka, con l’abile regia dell’agenzia S&PH di Nino Salemme, ha voluto promuovere una campagna di sensibilizzazione a difesa della donna. Il calendario, infatti, è stato realizzato il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ed ha coinvolto gli oltre 180 tesserati del nuovo Centro di Formazione Calcio operante, tra mille difficoltà, allo stadio Collana del Vomero. E proprio per questa presenza nel quartiere è stato scelto il cinema-teatro Vittoria, che ha subito aderito all’iniziativa, come location per la presentazione.

Alla serata parteciperanno tutte la rose delle undici squadre del Napoli Calcio Femminile e Maschile, con il presidente Lello carlino e lo staff dirigenziale e tecnico al completo. Invitate numerose associazioni impegnate nel sociale e tanti campioni napoletani dello sport.

 

AUGURI DI BUON NATALE LA REDAZIONE DI BLUE TIME.

blu albero

MODA E SOLIDARIETA’ PER LA ONE FASCHION NIGHT FIRMATA PINKLIFE.

10881579_777489689007438_2458211012155669323_n

OLTRE 1500 PERSONE TRA VIP; STILISTI; GIORNALISTI E FASCHION BLOGGER HANNO PARTECIPATO ALL’EVENTO PIU’ GLAMOUR DELL’ANNO MADE IN NAPLES:LA ONE FASCHION NIGHT SVOLTASI IL 20 DICEMBRE AL GOLDEN GATE.

UNA SERATA ESCLUSIVA FIRMATA E ORGANIZZATA DA LINDA SUAREZ- DIRETTORE DELLA RIVISTA PINK LIFE. IN PASSARELLA HANNO SFILATO LE  COLLEZIONI DI GIANNI MOLARO, MICHELE DEL PRETE, FERDINAND, NIKAMO,MARA CAROL,MADAL, FERDINAND PER UN SHOW MOZZAFIATO.L’EVENTO CONDOTTO DALL’ ATTRICE EMANUELA TITTOCHIA HA STRIZZATO L’OCCHIO ALLA SOLIDARIETA’. PRESENTE L’ASSOCIAZIONE CUORE E AMORE….DONA UN SORRISO PER I BAMBINI MALATI DI TALASSEMIA. PRESIDENTE MARIA ROSARIAMADONNA

L’ORO DELLA PREVENZIONE

ASSGAETAMASULLO

L’ORO DELLA PREVENZIONE

GLI SPOT  DELLA FONDAZIONE PROSUD

DEDICATI ALLA  PREVENZIONE DEL CANCRO DELLA PROSTATA

CON UN OMAGGIO A VITTORIO DE SICA

 

NEGLI SPOT ISPIRATI A L’ORO DI NAPOLI GERMANO BELLAVIA, ROSARIA DE CICCO, MIMMO ESPOSITO, FRANCESCO PAOLANTONI, PATRIZIO RISPO E GINO RIVIECCIO INVITANO IL PUBBLICO MASCHILE A PREVENIRE IL TUMORE ALLA PROSTATA CON VISITE E CONTROLLI. ALLA CONFERENZA STAMPA MODERATA DA GIANFRANCO COPPOLA, IN PRESENZA DELL’ASS. GAETA, IL PROF. MIRONE, PRESIDENTE PROSUD, TRACCIA IL BILANCIO DEI PRIMI DUE ANNI DI ATTIVITA’ DELLA FONDAZIONE E I PROGETTI PER IL FUTURO.

 

Affollatissima Conferenza stampa della Fondazione Prosud, moderata da Gianfranco Coppola,oggiAggiungi un appuntamento per oggi alle ore 11.30 in Sala Giunta, a Palazzo San Giacomo. In presenza dell’Assessore al Welfare del Comune di Napoli, Roberta Gaeta, il Prof. Vincenzo Mirone, Presidente di Prosud e Ordinario di Urologia presso l’Università Federico II di Napoli, ha presentato la nuova campagna di sensibilizzazione nei confronti del tumore alla prostata: L’ORO DELLA PREVENZIONE, patrocinata dal Comune di Napoli e chiaramente ispirata al film L’ORO DI NAPOLI, che il 23 dicembre di quest’anno compie 60 anni.

 

La campagna e’ stata realizzata con 4 spot, ciascuno della durata di un minuto, interpretati da testimonials che hanno regalato la loro bravura a questa importante causa assieme a tutto lo staff tecnico: Germano Bellavia, Rosaria de Cicco, Mimmo Esposito, Francesco Paolantoni, Patrizio Rispo, Gino Rivieccio. Con  loro, una squadra di addetti ai lavori che hanno sposato con entusiasmo l’iniziativa, guidati dal Regista Giuseppe Bucci, ideatore del remake in oggetto.

 

Negli spot,  accolti da risate e applausi, gli attori invitano il pubblico maschile a fare le giuste analisi, i controlli e le visite necessarie per prevenire o intercettare la malattia. Ed è così che Gino Rivieccio diventa il Pazzariello, Patrizio Rispo e Germano Bellavia reinterpretano la famosa partita a scopa, Rosaria de Cicco e Mimmo Esposito ci regalano la scena della pizzaiola, lanciando anche il messaggio della prevenzione di coppia, e Francesco Paolantoni si cimenta brillantemente nel difficilissimo confronto con il pernacchio di Eduardo.

 

L’iniziativa vuol trasmettere al pubblico maschile in modo “leggero” un importante messaggio dedicato alla prevenzione della malattia, e probabilmente anche il grande Regista sarebbe felice di sapere che il suo capolavoro è stato “usato” per contribuire a una causa così importante. Gli spot, accolti da applausi divertiti ed emozionati, si possono scaricare cliccando sul seguente link:

www.aquilafilm.it/DOWNLOAD/PROSUD.zip.

 

L’ORO DELLA PREVENZIONE


De CICCO_ESPOSITOPIZZAIOLA (1)LUNEDI 22 DICEMBRE, ORE 11.30,

SALA GIUNTA PALAZZO SAN GIACOMO –NAPOLI

 

CONFERENZA STAMPA : L’ORO DELLA PREVENZIONE

 

GLI SPOT  DELLA FONDAZIONE PROSUD DEDICATI ALLA  PREVENZIONE DEL CANCRO DELLA PROSTATA

 

 

INTERVENTI:

 

PROF VINCENZO MIRONE, PRESIDENTE FONDAZIONE PROSUD

ALDO MASULLO, VICEPRESIDENTE PROSUD

GIUSEPPE BUCCI, REGISTA

 

CONCLUDE

ROBERTA GAETA, ASSESSORE AL WELFARE-COMUNE DI NAPOLI

 

MODERA :

GIANFRANCO COPPOLA

 

OSPITI I PROTAGONISTI DEGLI SPOT:

 

GERMANO BELLAVIA

ROSARIA DE CICCO

MIMMO ESPOSITO

FRANCESCO PAOLANTONI

PATRIZIO RISPO

GINO RIVIECCIO

 

 

Il 22 dicembre 2014, alle 11.30 nella Sala Giunta del Comune di Napoli, la Fondazione Prosud Onlus, presieduta dal Prof. Vincenzo Mirone, presentera’ l’Oro della Prevenzione, la nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione verso la prevenzione del tumore alla prostata.

 

La campagna, che gode del Patrocinio del Comune di Napoli, è stata realizzata con 4 spot che si ispirano e rendono omaggio al capolavoro di Vittorio de Sica l’Oro di Napoli, presentato al pubblico per la prima volta il 23 dicembre 1954.

 

Nel remake di alcune scene del film, Germano Bellavia, Rosaria de Cicco, Mimmo Esposito, Francesco Paolantoni, Patrizio Rispo e Gino Rivieccio invitano il pubblico maschile ad una maggiore attenzione alla prevenzione, con visite periodiche e controlli. Il tutto attraverso dialoghi e monologhi al tempo stesso divertenti e molto significativi.

 

I Vertici della Fondazione e i testimonials, che assieme al regista e a tutto lo staff  hanno regalato la loro bravura a questa importante iniziativa, saranno presenti con L’ Assessore al Welfare del Comune di Napoli Roberta Gaeta in sede di conferenza stampa, dove sarà presentato il bilancio dei primi due anni di attività di Prosud. La conferenza stampa sarà moderata da Gianfranco Coppola

 

Seguirà la proiezione degli spot in una anteprima dedicata esclusivamente alla stampa

 

LA S.V. E’ INVITATA

                                                              

Simonetta de Chiara Ruffo

AV Kronos

Cell +39 334.3195127

Email: [email protected]

 

 

NOTE SULLA FONDAZIONE PROSUD

La Fondazione Prosud Onlus nasce nel Gennaio 2011 da un’idea del Professor Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Presidente di Prosud, e dell’Avvocato Antonio Mancino, che hanno dato vita ad un progetto in supporto della prevenzione e della ricerca in campo oncologico. La scelta nasce dalla consapevolezza che gli uomini dedicano poca attenzione alla propria salute e che nel Sud Italia esiste, ancora  cultura della prevenzione rispetto al nord, per cui si registra una maggiore incidenza ed aggressività delle malattie tumorali.

Per questo motivo, la Fondazione Prosud svolge una intensa attività di informazione e sensibilizzazione del pubblico maschile con molte iniziative sul territorio completamente gratuite. Tra queste spiccano le numerose campagne di divulgazione, l’organizzazione di giornate della prevenzione, eventi destinati alla raccolta fondi, una intensa attività di ufficio stampa e comunicazione.

 

ZAPATA VINCENTE

Zapata

ZAPATA
VINCENTE

Di Enrico Fasano
Il Napoli chiude bene il 2014 davanti al suo pubblico, San Paolo
troppo vuoto per ringraziare dovutamente

Una forza della natura. Duvan
Zapata, colombiano classe ’91. Da settimane si parla solo di lui. È il quarto
gol in campionato in altrettante gare da titolare. Non si può continuare a
tenere in panchina uno cosí: Benitez lo capisce, ed approfitta per far riposare
Higuain in vista della Supercoppa di lunedí. Duvan non delude, aprendo (e
chiudendo, di fatto) le marcature.
Improbabile il suo impiego contro la
Juventus, sebbene l’ipotesi del tandem sudamericano con il Pipita sia da
considerare, ma sembra che il tabellone del quarto uomo di Doha sia già
impostato sul “91″ in verde, qualora il gioco si dovesse fare duro.
Tutto
tranne che duro, invece, il Parma: gli emiliani, dilaniati da problemi
societari, sono tutt’altro che la squadra che ha conquistato (sul campo)
l’Europa League l’anno scorso. Cassano sembra quello del Real Madrid, la
condizione atletica generale è sottozero. Buon per il Napoli, che sale
momentaneamente al terzo posto senza nemmeno sforzarsi troppo. La lotta per la
Champions è apertissima, mai come quest’anno, ma se la panchina del Napoli
(spesso considerato il difetto più grande degli azzurri, non da quest’anno) vale
quanto De Guzman e Zapata le condizioni per sperare ci sono tutte. Adesso la
Juve: si parte per Doha, tutti insieme, per vendicare quel 2012 che proprio non
ci è andato giù.

PAGELLE
Rafael 6, Maggio 6.5, Henrique 6, Britos 6.5,
Ghoulam 6, David Lopez 5.5, Gargano 6.5, Callejon 6.5, Mertens 6 (De Guzman 6),
Hamsik 5, Zapata 7 (Higuain 6.5)

StampaStampa

NAPOLI CALCIO FEMMINILE DOMANI IN TRASFERTA IN SICILIA

 

Le napoletane in campo contro la capolista Acese (ore 14.30)

Raffaella Giuliano convocata nella nazionale under 17

 

Chiude l’anno in trasferta il Napoli Calcio Femminile. Domani alle 14.30, la squadra partenopea sarà in campo in Sicilia, a Catania, contro l’Acese, capolista del girone in cui giocano le ex Roberta Giuliano e Veronica Privitera (capocannoniere del girone con 17 gol), che finora ha collezionato dieci vittorie e un pareggio. Sarà una sfida difficilissima, anche se la squadra allenata da Alessandro Riccio arriva da otto risultati utili consecutivi e si trova al quarto posto a quota 23. A disposizione del tecnico ci sarà l’intera rosa ad eccezione di Paola Di Marino e le scelte sull’undici titolare saranno fatte solo poco prima di scendere in campo. Sicura del posto, però, è Raffaella Giuliano, il giovanissimo esterno sinistro che è stato convocato per uno stage dall’allenatore della nazionale under 17, Enrico Sbardella, presente domenica scorsa a Napoli in occasione della sfida contro il Palermo. Acese-Napoli Calcio Femminile, valida per la dodicesima giornata del girone D della serie B, si giocherà domani 20 dicembre, alle ore 14.30.

L’ORO DELLA PREVENZIONE

De CICCO_ESPOSITOPIZZAIOLA (1)

LUNEDI 22 DICEMBRE, ORE 11.30

SALA GIUNTA DI PALAZZO SAN GIACOMO –NAPOLI

 

CONFERENZA STAMPA

 

L’ORO DELLA PREVENZIONE

 

 

GLI SPOT  DELLA FONDAZIONE PROSUD

DEDICATI ALLA  PREVENZIONE DEL CANCRO DELLA PROSTATA

 

INTERVENTI:

 

PROF. VINCENZO MIRONE, PRESIDENTE FONDAZIONE PROSUD

ALDO MASULLO, VICEPRESIDENTE PROSUD

GIUSEPPE BUCCI, REGISTA

 

CONCLUDE

ROBERTA GAETA, ASSESSORE AL WELFARE-COMUNE DI NAPOLI

 

MODERA :

GIANFRANCO COPPOLA

 

OSPITI I PROTAGONISTI DEGLI SPOT:

 

GERMANO BELLAVIA

ROSARIA DE CICCO

MIMMO ESPOSITO

FRANCESCO PAOLANTONI

PATRIZIO RISPO

GINO RIVIECCIO

 

 

Il 22 dicembre 2014, alle 11.30 nella Sala Giunta del Comune di Napoli, la Fondazione Prosud Onlus, presieduta dal Prof. Vincenzo Mirone, presentera’ l’Oro della Prevenzione, la nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione verso la prevenzione del tumore alla prostata.

 

La campagna, che gode del Patrocinio del Comune di Napoli, è stata realizzata con 4 spot che si ispirano e rendono omaggio al capolavoro di Vittorio de Sica l’Oro di Napoli, presentato al pubblico per la prima volta il 23 dicembre 1954.

 

Nel remake di alcune scene del film, Germano Bellavia, Rosaria de Cicco, Mimmo Esposito, Francesco Paolantoni, Patrizio Rispo e Gino Rivieccio invitano il pubblico maschile ad una maggiore attenzione alla prevenzione, con visite periodiche e controlli. Il tutto attraverso dialoghi e monologhi al tempo stesso divertenti e molto significativi.

 

I Vertici della Fondazione e i testimonials, che assieme al regista e a tutto lo staff  hanno regalato la loro bravura a questa importante iniziativa, saranno presenti con L’ Assessore al Welfare del Comune di Napoli Roberta Gaeta in sede di conferenza stampa, dove sarà presentato il bilancio dei primi due anni di attività di Prosud. La conferenza stampa sarà moderata da  Gianfranco Coppola.

 

Seguirà la proiezione degli spot in una anteprima dedicata esclusivamente alla stampa

 

LA S.V. E’ INVITATA

 

 

Ufficio Stampa                                                                                  

Simonetta de Chiara Ruffo

AV Kronos

Cell +39 334.3195127

Email: [email protected]

 

 

 

NOTE SULLA FONDAZIONE PROSUD

La Fondazione Prosud Onlus nasce nel Gennaio 2011 da un’idea del Professor Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Presidente di Prosud, e dell’Avvocato Antonio Mancino, che hanno dato vita ad un progetto in supporto della prevenzione e della ricerca in campo oncologico. La scelta nasce dalla consapevolezza che gli uomini dedicano poca attenzione alla propria salute e che nel Sud Italia esiste, ancora oggiAggiungi un appuntamento per oggi, una scarsa cultura della prevenzione rispetto al nord, per cui si registra una maggiore incidenza ed aggressività delle malattie tumorali.

Per questo motivo, la Fondazione Prosud svolge una intensa attività di informazione e sensibilizzazione del pubblico maschile con molte iniziative sul territorio completamente gratuite. Tra queste spiccano le numerose campagne di divulgazione, l’organizzazione di giornate della prevenzione, eventi destinati alla raccolta fondi, una intensa attività di ufficio stampa e comunicazione.

Inoltre, Prosud ha attivato nel maggio 2013 una Unità Urologica Mobile, che tocca le principali piazze dei capoluoghi campani per sensibilizzare il pubblico maschile a una costante abitudine al controllo. In sole 31 tappe da maggio 2013 ad oggi effettuate circa 1100 visite. L’attività dell’Unità Urologica Mobile è pressoché continua: infatti essa opera prevalentemente nelle piazze, dove è più facile “intercettare” una grande quantità di pubblico, ma anche presso Enti, Aziende e Istituzioni che facessero domanda per programmare delle tappe presso le loro sedi. Il calendario degli appuntamenti dell’Unità Mobile è sempre aggiornato sul sito www.fondazioneprosud.it.

 

 

Ottanta presepi in esposizione con “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”

10841553_10204624192358414_2057385678_n

Ottanta presepi in esposizione con “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”

Più di ottanta presepi in esposizione a Palazzo Baronale (Torre del Greco, Napoli), tutte eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. È “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ciro Borriello in programma dal 20 dicembre al primo febbraio 2015. Un evento espositivo di grande spessore: i presepi e i pastori in mostra sono tutti rigorosamente realizzati a mano ed in pezzi unici. All’interno della mostra (che si inaugurerà sabato 20 dicembre alle ore 18) grande spazio sarà riservato alla pittura figurativa sacra, che vedrà protagonisti gli artisti dell’Ucai di Torre del Greco e artisti come Valeria Canone, Salvatore Seme, Salvatore Gaudino, i fratelli Aniello e Michele Fortunato, Antonio Solvino e Giuseppe Mazzella. “Si tratta di una mostra che mette in evidenza la grande tradizione napoletana del presepe – afferma Ciro Borriello – per questo abbiamo deciso di aprire le porte della casa comunale, che per circa due mesi ospiterà l’esposizione che si annuncia tra le migliori presenti sull’intero territorio provinciale”. All’interno della mostra sarà presente anche una fedele riproduzione a grandezza naturale del Cristo Velato realizzata dall’artista napoletano Luca Nocerino e utilizzata per le scene dei film Vitriol e La voce del sangue. Sarà inoltre esposto il busto raffigurante l’Eterno Padre, opera realizzata dal grande artista Giuseppe Canone per il Giubileo del 2000. Abbinata all’esposizione, c’è poi un’iniziativa promossa nelle scuole dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione. “Per la prima volta – evidenzia il Direttore Artistico Michele Langella, giovane torrese che sin da piccolo nutre una grande passione per l’arte presepiale. – la nostra città è riuscita ad organizzare una mostra d’arte che vede la partecipazione di grandi artisti provenienti da tutta la regione e anche da regioni limitrofe. Questo grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale e in particolare del Sindaco Ciro Borriello, che ha inteso incrementare l’afflusso turistico in città in occasione delle festività natalizie, puntando sulla valorizzazione delle nostre storiche radici, in particolare dell’arte presepiale e scultorea. Ringrazio gli amici Ciro Abilitato, Giuseppe Canone, Luigi Baia e Lello Troncone che mi coadiuveranno nell’organizzazione della mostra. Infine ringrazio gli uffici preposti per la solerzia e la disponibilità mostrata”.

L’inaugurazione della Mostra si svolgerà sabato 20 dicembre 2014 alle ore 19 presso Palazzo Baronale. Interverranno i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, gli artisti, la stampa di settore e special guest.

Ecco gli orari di apertura della mostra (ad ingresso gratuito):

  • tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21
  • il 24 e il 31 dicembre dalle 10 alle 17
  • il 25 e il 26 dicembre e l’1 gennaio dalle 10 alle 13

Ecco i nomi dei presepisti che metteranno in mostra i loro capolavori:

Abbamonti Marco

Abbruzzese Vincenzo

Abilitato Ciro

Ammaturo Vincenzo

Anastasio Salvatore

Arpaia Teresa – Pietro Molli

Ascione Antonio

Ascione Luigi

Auricchio Raffaele

Baia Luigi

Baia Rosanna

Benevento Giacomo

Bifaro Antonio

Bisogno Anna

Borriello Gianfranco Buonocore Gianluca

Canone Antonio

Canone Giuseppe

Caputo Vincenzo

Caruso Dario

Casato Maria Rosaria

Caso Lorenzo

Centomani Francesco

Cerullo Giuseppe

Ciaravolo Angelo

Coppola Andrea

Costanzo Salvatore

Cozzolino Ferdinando

D’Antonio Paolo

D’Auria Tiziana Sofia

De Francesco Ivan

De Francesco Salvatore

De Luca Alberto

De Vivo Antonio

Di Fazio Rosario

Di Giorgio Luigi

Di Maio Enrico

Ercolano Giuseppe

Esposito Antonio

Fiorentino Fabrizio

Fratelli Capuano

Gallorano Antonio

Garofalo Giovanni

Garofalo Vincenzo

Gaudino Salvatore

Giribono Antonio

Hopas Jusana

Innocenti Marco

Iossa Carmine

Langella Michele

Malacario Antonio

Mansueto Ugo

Marinelli Ettore

Marrazzo Silverio

Mataluni Antonio

Mignona Amedeo

Mignona Vincenzo

Molli Alfredo

Morsillo Giada

Natale Fabio

Nocerino Luca

Odorino Gennaro Patriarca Franca

Pepe Luca

Pinfildi Ulderico

Pisapia Vincenzo

Principe Salvatore

Ragozzino Ciro

Rufolo Alessandro

Ruggiero Valentino Saccardo Vincenzo

Sammartino Maurizio

Scialò Alfredo

Sorrentino Antonio

Sorrentino Domenico

Suarato Luigi

Tancredi Pulcino Rosaria

Testa Francesco

Testa Luciano

Troncone Raffaele

Trupiano Umberto Valentini Laura

Vignes Ciro

Visciano Giovanni

Maria Consiglia Izzo
Giornalista pubblicista
FB: Maria Consiglia Izzo TWITTER: @ConsigliaIzzo


Hit Counter provided by laptop reviews